Vai al contenuto

Qui trovate, sotto il menù a tendina, alcuni dei miei progetti realizzati.
Dopo molti anni di collaborazioni con altri studi ed enti, finalmente l'anno scorso mi sono decisa a lavorare completamente in proprio. I giardini sono ancora "immaturi": ci vorrà ancora molto tempo per vederli nella loro forma definitiva (per quello che di definitivo può esserci in un giardino - niente -). Oneri e onori ora sono tutti i miei.

Una consulenza ad amici per sistemare la grande aiuola intorno a casa.

Lato ingresso
Lato ingresso

dsc_0013

Lato lungo. Le piante sono appena state messe a dimora.
Lato lungo. Le piante sono appena state messe a dimora.
Lato opposto all'ingresso con rose rampicanti e clematidi
Lato opposto all'ingresso con rose rampicanti e clematidi
Una vezzo accontentato: un tratto di erbacee perenni e graminacee visibili dall'ingresso di casa.
Un desiderio che inizia a prendere forma: un tratto di erbacee perenni e graminacee visibili dall'ingresso di casa.
Dettaglio delle fioriture di perenni e graminacee
Dettaglio delle fioriture di perenni e graminacee

Lo spazio prima del progetto. Si tratta di una struttura per ragazzi con problemi psichiatrici in cui lo spazio esterno sul retro e sui lati è stretto e delimitato da un'alta recinzione.
Lo spazio prima del progetto. Si tratta di una struttura per ragazzi con problemi psichiatrici in cui lo spazio esterno sul retro e sui lati è stretto e delimitato da un'alta recinzione.
La proposta progettuale a schizzo. L'intento è quello di lasciare scivolare lo sguardo (almeno quello!) verso il paesaggio esterno.
La proposta progettuale a schizzo. L'intento è quello di lasciare scivolare lo sguardo (almeno quello!) verso il paesaggio esterno.
Un quinta di bambù nasconde la cabina degli impianti.
Un quinta di bambù nasconde la cabina degli impianti.
Durante i lavori
Durante i lavori

20150629_162844

20150629_163037

20150629_163045

Sono arrivata in questo delizioso agriturismo quando gli spazi esterni erano già stati sistemati con grande gusto dai proprietari. Mi è stata richiesta una consulenza per rinverdire delle scarpate e per aggiungere lunghe fioriture estive. Io e Tiziana (la proprietaria) ci stiamo ancora lavorando per renderlo di anno in anno più ricco ed aggraziato di quanto non lo sia già. Si incontrano persone speciali a volte e Tiziana è una di queste.

Le prime proposte
Le prime proposte

2-vegetazione-lato-lungo

La scarpata fiorita in ottobre
La scarpata fiorita in ottobre (2016)
Le piante ricadenti (rosmarini prostrati, pervinche e rose) nel tempo copriranno la palificata in pali di castagno
Le piante ricadenti (rosmarini prostrati, pervinche e rose) nel tempo copriranno la palificata in pali di castagno (esistente)
Le prime piantine messe a dimora nel 2015
La scarpata a maggio, pronta ad ospitare altre piantine appena arrivate
La scarpata a maggio 2016, pronta ad ospitare altre piantine appena arrivate
La stessa scarpata a fine maggio 2017

Da fine agosto ad ottobre, gli eleganti anemoni giapponesi danno luce al giardino (foto di un ottobre uggioso)
Da fine agosto ad ottobre, gli eleganti anemoni giapponesi danno luce al giardino (foto di un ottobre uggioso - 2016-)
i miei anemoni giapponesi in una giornata assolata di settembre
i miei anemoni giapponesi in una giornata assolata di settembre
Luglio: salvie, stachys e tulbaghia dopo tre mesi dalla messa a dimora
Luglio 2016: salvie, stachys e tulbaghia dopo tre mesi dalla messa a dimora
In ottobre
In ottobre (2016)
Maggio 2017

Gerenium e ortensie (maggio 2017)

Il cortile prima dell'intervento
Il cortile prima dell'intervento
L'androne del palazzo prima dell'intervento
L'androne del palazzo prima dell'intervento
La prima proposta
La prima proposta
Confronto tra simulazione e intervento realizzato
Confronto tra simulazione e intervento realizzato

02_uno-due

Androne del palazzo: simulazione e realizzazione
Androne del palazzo: simulazione e realizzazione (qui mancano i gelsomini però!)
Androne coi gelsomini (i vasi sono quelli dell'Impruneta, rigorosamente fatti a mano dalla ditta Poggi Ugo)
Androne coi gelsomini (i vasi sono quelli dell'Impruneta, rigorosamente fatti a mano dalla ditta Poggi Ugo)

20160506_154130

L'arredo viene molto utilizzato. Si è creata una piccola piazza pubblica ma più intima, adiacente a quella più grande (Piazza della Repubblica)
L'arredo viene molto utilizzato. Si è creata una piccola piazza pubblica ma più intima, adiacente a quella più grande (Piazza della Repubblica)

Prima proposta a schizzo
Prima proposta a schizzo

 

Simulazione fronte casa con bordo di aromatiche
Simulazione fronte casa con bordo di aromatiche
Simulazione retro
Simulazione retro
Bordo aromatiche in primavera (primo anno)
Bordo aromatiche in primavera (primo anno)
Dettaglio bordo misto a maggio del primo anno
Dettaglio bordo misto a maggio del primo anno
Agli
Agli
Bordo misto verso il paesaggio a primavera (primo anno)
Bordo misto verso il paesaggio a primavera (primo anno)

 

Dettaglio erbacee perenni e graminacee
Dettaglio erbacee perenni e graminacee
Scarpata con ginestre e scotani ( primo anno)
Scarpata con ginestre e scotani ( primo anno)
Vite maritata a confine
Vite maritata a confine (2016)
Vite maritata a confine (maggio 2017)
Il giardino sul retro a maggio del 2017
La scarpata (maggio 2017)
Dettaglio fioriture (05-2017)

Bordo misto con aromatiche in ingresso (05-2017)

Berberis e lavanda nel viale di accesso (il berberis è un po' lento a crescere)
Dettaglio berberis e lavanda

 

 

La informiamo che, per migliorare la Sua esperienza di navigazione su questo sito web, Lucia Falcioni, in qualità di titolare del trattamento, utilizza diversi tipi di cookie, tra cui: 1) Cookies tecnici o analitici prima parte 2) Cookies analitici di terze parti anonime; 3) Cookies analitici di terze parti non anonime; Nella pagina della informativa estesa “ Cookie policy” che trovate all’indirizzo web www.luciafalcioni.it sono presenti le istruzioni per negare il consenso all’istallazione di qualunque tipologia di cookie. Cliccando su “ACCETTO” o continuando la navigazione, dichiara di aver compreso le modalità nell'informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Reg. (UE) 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi